L’Assessore regionale Fabio Paparelli ha illustrato alla Seconda Commissione dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, il disegno di legge della Giunta che prevede modifiche e integrazioni al testo unico sul commercio.

La necessità degli aggiornamenti al testo, per i quali il presidente Eros Brega ha previsto apposite audizioni con i soggetti interessati, è emersa dopo l’analisi del testo da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha segnalato la presenza di alcune criticità in ordine alla coerenza del testo di alcune disposizioni con il quadro nazionale di riferimento.

Una modifica al testo è stata proposta anche dalla Confcommercio: riguarda l’organizzazione delle vendite straordinarie e promozionali, relativamente alle modalità di compilazione dei cartellini prezzo dei prodotti in vendita.