Sottoscritto, tra Usl Umbria 2 e organizzazioni sindacali, un pre-accordo per la progressione economica orizzontale del personale del comparto, circa 1.700 dipendenti.

L’intesa, raggiunta ieri sera, giunge dopo circa 6 anni di blocco contrattuale. Il documento, che e’ stato sottoscritto dalla Direzione generale dell’Usl Umbria 2 e dalle sigle sindacali Cgil, Fsi, Fials e Nursing Up, consentira’ a circa il 75% del personale di beneficiare del passaggio sequenziale tra le fasce retributive.