E’ stato pubblicato ieri, lunedì 2 novembre, il nuovo bando pubblico per l’erogazione di contributi a favore di nuclei familiari colpiti da sfratto per “morosità incolpevole”. Lo rende noto la direzione servizi sociali del Comune di Terni, precisando che il bando resterà in vigore fino all’esaurimento delle risorse assegnate a Palazzo Spada.

A beneficiarne saranno quelle famiglie che, successivamente alla stipula del contratto di locazione, si siano trovate in una condizione di impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo, a causa della perdita totale o di una consistente riduzione del reddito familiare.

Per accedere ai contributi sarà necessario essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato per un’unità abitativa ad uso residenziale e risiedere nella stessa da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie A1, A8, A9), oppure essere destinatari di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida.

Il bando completo ed il modello di domanda possono essere scaricate dal sito istituzionale del Comune di Terni.