Creare un’alleanza strategica per promuovere le imprese umbre all’Expo di Milano, sviluppando maggiormente le potenzialità fra il territorio umbro e il mercato cinese, fra le realtà produttive, commerciali e artigianali operanti in Umbria e in Cina.

È con questo obiettivo che, a Palazzo Donini, la Regione Umbria, rappresentata dalla vicepresidente Carla Casciari, ha sottoscritto due protocolli d’intesa rispettivamente con l’Associazione Cina-Italia di Shangai e con il Ccup-China Corporate United Pavilion, entrambi rappresentati dal dottor Zhu Yuhua. L’intesa è finalizzata ad “ideare, progettare e realizzare congiuntamente – ha spiegato la vicepresidente Casciari – iniziative di promozione da organizzare nel corso dei sei mesi dell’Expo che si terrà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre prossimi, all’interno dell’area del Padiglione organizzato da aziende di Shangai, soprattutto per la promozione dei cluster e network di imprese presenti in Umbria. Vogliamo, infatti, presentare le eccellenze del territorio umbro ai visitatori del padiglione di imprese cinesi ed articolare, durante l’attività dell’Expo, una serie di opportunità di visita, incontri e soggiorni in Umbria rivolte alle delegazioni istituzionali, imprenditoriali o associative accolte al padiglione Ccup”.