Sono subito stati trasferiti nei centri di trapianto di riferimento per dare nuove prospettive di vita ad altre persone, gli organi di una donna residente nella provincia di Terni di 51 anni, deceduta a seguito di emorragia cerebrale. L’espianto è stato eseguito ieri all’ospedale Santa Maria di Terni. Ad effettuare gli interventi di prelievo degli organi sono state tre équipe sanitarie: una giunta da Roma per fegato e pancreas e una da Perugia per i reni, mentre l’equipe di oculistica del Santa Maria di Terni ha effettuato il prelievo delle cornee che sono state poi consegnate alla banca delle cornee di Fabriano. L’espianto degli organi è stato possibile grazie alla sensibilità e alla generosità dei familiari della paziente che, a conoscenza della volontà della defunta di donare gli organi, hanno espresso il loro consenso all’espianto.