Firmata la nuova convenzione fra Provincia di Terni ed E.On per la gestione dei due laghi di Piediluco e Corbara. L’intesa prevede lo stanziamento da parte di E.On di 200mila euro per l’utilizzo delle acque del territorio ed una serie di collaborazioni per lo sviluppo ambientale, rinnovando gli accordi precedenti. La convenzione ha infatti l’obiettivo di tutelare, conservare e incrementare la fauna ittica, salvaguardando gli ecosistemi acquatici dei laghi di Piediluco e Corbara e dei bacini idrografici dei fiumi Nera, Tevere e Velino. La firma completa il percorso già avviato dalla passata amministrazione provinciale e garantisce certezze per la continuità della gestione dei due importanti bacini. “Le risorse – dichiara il presidente Leopoldo di Girolamo – saranno utilizzate per proseguire nella gestione e valorizzazione ambientale ed ittico-faunistica dei due laghi e dei fiumi principali con altrettanta attenzione alla promozione e sviluppo ambientale del territorio. Con la firma si rinnova la collaborazione fra Provincia ed E.On nel solco di quanto già fatto e sancito negli anni precedenti e che consentirà di avere certezza di fondi in un periodo difficile, come noto, per la Provincia di Terni”.