Verrà prorogato, per un periodo in fase di definizione, il contratto di subappalto

disdetto nei giorni scorsi dalla Ilserv, azienda dell’indotto Ast, nei confronti della Ise, ditta alla quale era affidato il trasporto delle scorie all’interno delle acciaieria di Viale Brin.

La situazione è stata affrontata in un incontro che si è svolto presso la Prefettura di Terni, cui hanno partecipato – oltre al Prefetto Gianfelice Bellesini – rappresentanti delle due aziende, delle organizzazioni sindacali e di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Fismic e Ugl e della direzione territoriale del lavoro.

L’intesa raggiunta – riferisce una nota della Prefettura – prevede il differimento del termine del subappalto, per consentire la ricollocazione dei nove lavoratori dell’Ise coinvolti.