Anticipati al 3 gennaio i saldi invernali in Umbria, previsti inizialmente il 5. Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta dell’assessore Fabio Paparelli. La decisione è stata assunta in base all’orientamento maturato nella Conferenza delle Regioni anche per dare maggiore slancio ai consumi fin dal primo fine settimana di gennaio. Dall’assessorato al Commercio precisano, comunque, che non esiste comunque più il divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i saldi.