Al via l’ottava edizione del San Valentino Arte 2021, con i patrocini della Regione Umbria, Assemblea Legislativa, la Provincia di Terni e il Comune di Terni.

Il Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea ideato e coordinato da Maela Piersanti con la direzione artistica di Franco Profili, si svolgerà dal 15 al 26 febbraio a Palazzo di Primavera a Terni. Il tema scelto quest’anno è “L’amor che move il sole e l’altre stelle”, in virtù dei settecento anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. Questa edizione è stata dedicata ad Oberdan Di Anselmo.

Tanti gli artisti che presenteranno le loro opere, provenienti da Spagna, Cuba, Irlanda, Regno Unito ed Italia.

Partecipano al concorso: Matteo Aiani, Valentina Angeli, Francesca Ausenda, Giulia Benedetti, Diego Bianchi, Binci, Luca Bizzoni, Giulietta Bolli, Laura Bordi, Pasquale Bruno, Simona Campanella, Artaserse Conti, Fabio Corallini, Bruna Cordiani, Graziella Crudelini, Leonardo Damiano, Gladys Maria De La Raba, Giorgio De Zorzi, Verbena Dominici, Luisa Fagioli, Massimo Federici, Francesca Graziano, Stefania Grazioli, Emanuele Grilli, Alessandra Lachioma (Lale), Giorgio Lambertucci, Lo Zoo di Simona, Michela Magnatti, Sian Samantha Maguire, Pierina Malatesta, Simona Manganaro, Marco Marciani, Emiliano Marini, Claudio Marino, Francesca Silvia Maurizi, Debora Mondovì, Mario Napoletti, Luigi Palomba, Rita Pecci, Laura Priami, Mauro Priori (Dipriori), Marina Raimondi, Giovanni Santarelli, Gerardo Strazzullo, Eleonora Talevi, Donatella Tomassoni, Marco Turilli, Margherita Vagaggini, Simone Vannelli, Tomas Verdugo, Anna Rita Zoffoli.

Accanto a loro gli artisti ospiti Carlo Cesarini, Marco Collazzoni, Fedor Ganz, Mikhail Koulakov, Sol Lewitt, Marco Repetto, Francesco Ruggiano, Pinuccio Sciola, Franco Troiani.

In mostra le personali dei vincitori ex aequo della settima edizione: Paolo Carnassale e Giulia Ripandelli.

Le opere in concorso saranno giudicate da una Commissione tecnica composta dall’artista Ugo Antinori; la storica dell’arte Arianna Gabrielli; l’artista ed operatore culturale Graziano Marini; Fulvia Pennetti della Direzione Istruzione e Cultura del Comune di Terni; l’artista ed operatore culturale Franco Profili; lo storico e critico d’arte contemporanea Davide Silvioli; le storiche dell’arte e fondatrici di SocietArt Isabella Cruciani, Monica Cerneschi e Anna Giulia Ramozzi; Akelo e Elio Mariucci vincitori ex aequo dell’edizione 2019.

Il 15 febbraio l’inaugurazione in digitale con i saluti dell’Assessore Andrea Giuli e degli organizzatori, a seguire i 51 artisti leggeranno il XXXIII canto del Paradiso di Dante Alighieri.