E’ riservato agli studenti delle scuole primarie statali e paritarie, e secondarie di I e II grado dell’Umbria, il concorso “Germanico…ad un passo dall’impero”, promosso dal comitato nazionale per le celebrazioni del Bimillenario della morte di Germanico Cesare con la collaborazione del Comune di Amelia. A darne notizia è l’assessore alla cultura del Comune di Amelia, Federica Proietti che informa anche sulle modalità di partecipazione al concorso.

Per le scuole primarie, riferisce l’assessore, la partecipazione è a livello di classe e consiste nella presentazione di un elaborato avente a tema Germanico e la sua statua che impegnerà gli studenti e le studentesse nella realizzazione in modo creativo di un antico generale romano in tempo di pace. Le scuole secondarie di I e II grado la partecipazione è invece a livello di singolo studente o gruppi di studenti e consiste nella presentazione di un elaborato su uno dei seguenti temi a scelta: Immagina un breve dialogo sul potere tra Germanico, generale romano amato dal popolo, e suo figlio Caligola ancora bambino, che sarà un imperatore odiato da tutti; La storia non si fa con i sé, ma se Germanico fosse diventato imperatore, che cosa avrebbe potuto cambiare nella storia romana; Roma e Amelia: ricostruisci a grandi linee il percorso che collegava in età antica le due città e le principali tappe intermedie; Come si diventa un mito: la costruzione degli eroi giovanili a confronto tra il caso di Germanico e il mondo d’oggi.

L’adesione al concorso deve essere comunicata tramite posta elettronica a cnbimillenariogermanico@pec.it, entro il 31 gennaio. Il concorso prevede premi in buoni in denaro da utilizzare per l’acquisto di strumentazione e materiale didattico-tecnico-scientifico, attività culturali e simili da concordare in base alle necessità della scuola vincitrice, ovvero degli studenti o gruppi di studenti partecipanti. Per tutte le scuole che avranno partecipato è prevista una visita ad un sito archeologico di particolare interesse possibilmente oggetto di scavi in corso nella quale saranno spiegate agli allievi le operazioni di scavo e di recupero e successiva conservazione dei beni rinvenuti.