Dopo il sucecsso ottenuto ad Ameria Festival, domani, domenica 13 ottobre, alle 17.30, OperaInCanto propone al Teatro Secci di Terni “l’Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, con la voce recitante d’eccezione di Peppe Servillo. Lunedì 14 ottobre, alle 11, sempre presso il Teatro Secci, avrà luogo una recita per OperaScuola.

L’histoire du soldat, le cui tematiche sono sempre attuali, sarà allestita in una particolare versione scenica, basata sulla rilettura che lo stesso Servillo ha operato sul testo originale francese di Charles-Ferdinand Ramuz. Lo spettacolo si avvarrà della regia di Graziano Sirci e della “sand art” di Paola Saracini: una lettura nuova particolarmente adatta all’idea di teatro da camera che è alla base del celebre lavoro stravinskijano. La parte strumentale è affidata all’Ensemble In Canto diretto da Fabio Maestri.