Domenica 15 settembre Avis Narni farà festa per i suoi 65 anni di attività.

La manifestazione, che si svolgerà nell’Auditorium della scuola media di Narni Scalo, inizierà alle 8 e 30, con il raduno dei donatori, vedra’ la premiazione dei donatori emeriti col saluto delle autorità e un momento conviviale.

Quella di Narni, seconda Avis della provincia, ha al suo attivo più di 600 donatori su una popolazione di 20mila abitanti, di cui 12mila e 500 con potere donazionale.

Purtroppo le facce dei dirigenti sono sempre le stesse – dice il presidente, Massimo Rossi – a causa del mancato apporto di forze, soprattutto giovanili, all’interno del direttivo. Se arrivassero i ragazzi sono certo che si potrebbero fare molte più cose per la sensibilizzazione della gente.

La festa dei 65 anni purtroppo avviene in un tono un po’ basso proprio per la scelta che ci siamo dati a causa della mancanza di risorse umane ed economiche – continua il presidente – , ma è nello spirito avisino restare nell’anonimato perché il nostro scopo non è quello di apparire, ma di fare per il bene di chi ha bisogno”.