E’ il primo mappamondo su cui si possano trovare incisi i nomi di nazioni come, tra le altre, l’Italia, il Brasile, la Germania, la Gallia, la Russia, l’Anglia, la Scozia, l’Armenia e la Giudea, il primo in cui sulla sua superficie viene raffigurato, seppur in modo parziale, il continente americano: “Il mappamondo di Leonardo da Vinci del 1504″ sarà il protagonista, il prossimo 22 agosto, della prima conferenza in Italia del professor Stefaan Missinne ad esso dedicata.

La conferenza si terrà alle 18,30 presso la sali Brizzi di Civitella del Lago e sarà organizzata dall’Associazione Culturale CivitellArte, dall’Associazione Roberto Almagià e dal Comune di Baschi, borgo che vanta una tradizione di importanti mostre di cartografia antica e un legame particolare con le uova dipinte, come testimonia la presenza del Museo dell’Ovo Pinto, unico al mondo nel suo genere.