La giunta comunale di Terni ha preso atto stamane, su proposta del vicesindaco Andrea Giuli – del finanziamento di 40mila euro da parte della Fondazione Carit, per la stagione Carsulae Teatro, a seguito della partecipazione a un apposito bando.

Il finanziamento sarà utilizzato per organizzare sei spettacoli tra fine giugno e luglio nel teatro romano di Carsulae. “Si tratterà di spettacoli in gran parte classici, o rivisitati – ha spiegato il vicesindaco Giuli – che saranno messi in scena al tramonto”. Il programma completo sarà illustrato nel dettaglio nei prossimi giorni.

Ringraziando la Fondazione Carit, il vicesindaco Giuli, ha sottolineato come questa nuova stagione teatrale all’aperto si inserisca nel più ampio progetto di rilancio del parco archeologico di Carsulae. “Proprio oggi – ha aggiunto abbiamo infatti rinnovato anche la convenzione tra Comune e Polo Museale Regionale per l’uso e la gestione del teatro”.