Si è conclusa domenica scorsa, la mostra “Presenze artistiche in Umbria”, che dalla sua inaugurazione, il 6 dicembre 2018, è stata ospitata presso Palazzo Montani, a Terni, registrando, in poco più di due mesi e con solo tre aperture settimanali, oltre 2.800 presenze.

La Fondazione Carit che l’ha organizzata, parla di “grande successo di pubblico grazie anche alle aperture straordinarie in occasione delle festività natalizie e valentiniane e all’adesione delle scuole del comprensorio ternano. 200 circa gli alunni che hanno partecipato alle visite guidate, in cui si sono anche cimentati nella riproduzione delle opere in mostra”.