Al via il 18 ottobre prossimo, a Terni, l’edizione 2018 di Umbrialibri. Quest’anno, la kermesse letteraria, che durerà tre giorni, si svolgerà quasi interamente presso la biblioteca comunale e, per la mostra mercato degli editori umbri, nella tensostruttura a piazza della Repubblica.

“Nel microcosmo della Bct – ha detto l’assessore comunale alla Cultura, Andrea Giuli, nella conferenza stampa di presentazione – un programma di qualità ricco e variegato che annovera la presenza di scrittori e giornalisti importanti come Carlo Bonini, Lia Levi, Aurelio Picca, Filippo la Porta, Roberto Cotroneo. C’è anche molta poesia grazie agli editori umbri.

Ci sarà poi la presentazione del libro ‘Leonardo da Vinci. Le radici umbre del genio’, di Luca Tomio e Marco Torricelli, nell’unica sede esterna, la diocesi di Terni”.

L’assessore regionale alla Cultura, Fernanda Cecchini, ha ricordato che “il tema di Umbrialibri è la cura delle idee, un filo trasversale a tutti i contenuti che compongono la manifestazione. In grado di mettere a disposizione di una città abituata a leggere come Terni – ha aggiunto – altri strumenti per alimentare la mente”.