Nella splendida cornice del Parco della Città della Domenica, si è svolto il PERUGIA SWING FESTIVAL, che ha visto un’eccezionale partecipazione di tutte le scuole Swing d’Italia. Il festival perugino, così come tanti altri che avvengono in tutta Italia ed Europa, mira a riportare in auge la musica, lo stile e soprattutto il ballo della mitica “SWING ERA”, quella delle Big Band ma anche quella delle Band di strada della New Orleans, degli anni ’30, ‘40’ e ’50.Alla presenza della 96enne NORMA MILLER, vera icona mondiale dello Swing, conosciuta anche come “The Queen of Swing”, Valentina Bagnato, della scuola “Swing Cats Terni”, si è classificata al primo posto all’interno della più classica delle competizioni dello Swing: il Jack’n Jill. Il premio è stato consegnato alla ballerina ed insegnante di Lindy Hop ternana dalle coppie di maestri internazionali William Mauvais&Maéva Truntzer e Pontus Personn&Isabella Gregorio, entrambe pluricampioni mondiali di Boogie-Woogie e personalità di spicco nella scena internazionale dello Swing-Lindy Hop

Nella foto al centro Norma Miller. A destra, Valentina Bagnato. A sinistra Vasco Belev, partner di Valentina nella suddetta gara.

.