Ci sarà tempo fino al 29 ottobre per partecipare alla raccolta di libri organizzata dall’Associazione italiana editori, con la collaborazione di numerosi soggetti, tra i quali il ministero dell’Istruzione ed il patrocinio della presidenza del Consiglio dei ministri, allo scopo di donare un libro alle biblioteche delle scuole del territorio. Lo rende noto l’assessore regionale Antonio Bartolini che spiega come siano molte, anche in Umbria, le scuole e le librerie a partecipare. “Per ogni libro donato dai cittadini – sottolinea l’assessore umbro – gli editori destineranno alle biblioteche un monte libri pari alle donazioni ricevute, fino a 100.000 pubblicazioni”.