Verrà inaugurata lunedi prossimo, 16 ottobre, alle 16,30, dal Vescovo diocesano Giuseppe Piemontese, presso le sale espositive del Museo diocesano in via XI Febbraio a Terni, la mostra “Laudato si’ mi’ Signore”. Si tratta di una mostra d’arte, di poesia e documentaria dedicata alle missioni, alla pace, a tema sacro ed ecologico promossa dal Centro Missionario della diocesi di Terni-Narni-Amelia, dall’Istess, dalla ProLoco, con il contributo della Caritas diocesana, dell’associazione “Un sorriso per Monica Di Carlo”, Vita Nuova onlus, Apurimac, associazione Claudio Conti, Missione Identes, missione Arena Alta e Società san Vincenzo de’Paoli.

La mostra, ospitata nelle sale espositive del Museo diocesano in via XI Febbraio a Terni, sarà inaugurata lunedì 16 ottobre alle ore 16.30 alla presenza del vescovo Giuseppe Piemontese e con testimonianze missionarie di varie associazioni.

Una rassegna di pittura, scultura, poesia e delle esperienze missionarie espresse dalle tante associazioni che operano in terre di missione, con film e video a testimonianza di coloro che hanno vissuto l’esperienza missionaria ad gentes in varie parti del mondo.

Spazio anche ad approfondimenti e dibattiti, il 18 ottobre alle ore 16.30 con il convegno “L’Umanesimo economico di Papa Francesco nella lotta alla povertà” a cura di Cristina Montesi, docente di Economia all’Università di Perugia; spazio alla poesia e letteratura il 19 ottobre alle ore 16.30 “Parola agli artisti”, recital di poesie a tema sacro e per la pace e sabato 21 ottobre alle ore 16.30 con il Recital di poesie in vernacolo e in lingua del premio letterario nazionale “Logo d’Oro Città di Terni” e la presentazione di libri editi dagli autori del territorio.

Le varie iniziative culmineranno nella veglia di preghiera diocesana per le missioni che si terrà venerdì 20 ottobre alle ore 21 nella chiesa di Sant’Antonio di Padova a Narni scalo.

Un momento importante di comunione della chiesa diocesana per pregare per le missioni nel mondo, per aprire il cuori di ognuno a quella missione che è ogni giorno nelle strade delle nostre città.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 19.30 fino al 23 ottobre.