Sono circa 2.500 i bambini che hanno preso parte ai laboratori allestiti in occasione della quinta consecutiva edizione di “Micromondi”, la manifestazione dedicata al mondo dell’infanzia e dei ragazzi organizzata dagli assessorati alla Cultura e alla Scuola del comune di Terni e dai Servizi Educativi in collaborazione con le associazioni di settore. Un evento, che vuole essere al tempo stesso formativo e ricreativo, coinvolgendo direttamente i genitori nelle tante attività proposte.

“Questa iniziativa – spiega l’assessore comunale alla Cultura Tiziana De Angelis – si configura ormai come elemento di qualità per la nostra città e il tema centrale, quest’anno, è stato il viaggio. Gli elementi fondanti dell’appuntamento – sottolinea l’assessore – sono la voglia e il piacere di stare insieme e la grande opera dei volontari delle associazioni, che in rete si mettono a disposizione per offrire ai bambini e alle famiglie momenti di ricreazione e di cultura per un pubblico di una fascia di età molto sensibile. Il volontariato diventa così non solo elemento per riempire il tempo libero, ma anche fonte preziosa di trasferimento delle conoscenze e di mescolanza culturale. La manifestazione – conclude Tiziana De Angelis – è un’ottima prova di rigenerazione urbana perché riempie spazi pubblici”.