Viene anche dal teatro un contributo alla ripresa post terremoto della Valnerina. È quello che offre il festival del teatro sociale “Proscenio aggettante” che ha visto esibirsi le compagnie teatrali di 4 regioni italiane. Nell’ambito del protocollo d’intesa “RisolleviAMO la Valnerina”, sottoscritto dai 14 comuni del territoriio con la FITeL (Federazione Italiana Tempo Libero), è stato organizzata a Narni la 19esima edizione del festival. Domani, al teatro comunale di Narni, è prevista la consegna dei premi assegnati dalla giuria, presieduta da Debora Caprioglio, e la presentazione del libro “Lei non deve sapere” di Giusy Amato, cui seguirà, alle 21 lo spettacolo “Lucio Incontra Lucio” con Sebastiano Somma.