Due cittadini marocchini sono stati fermati martedi mattina dalla Polizia Ferroviaria ternana durante l’attività di vigilanza e prevenzione e la sicurezza dell’area della stazione di Piazza Dante.
I due erano stati visti parlottare nel sottopasso con un terzo straniero risultato poi regolare al controllo. Entrambi sprovvisti di permesso di soggiorno, sono stati portati in questura per verificare la loro posizione sul Territorio Nazionale; risultati irregolari in Italia, sono stati espulsi.