E’ grazie all’uso della tecnologia che l’insediamento d’epoca romana di Carsulae potrà mostrarsi ai turisti come era in origine, addirittura in tre dimensioni. Il tutto servendosi di una app e di una nuova tabellonistica installata nell’area archeologica di Terni, all’interno di un progetto promosso e finanziato dalla Fondazione Carit, con il patrocinio del Mibact e della Sovrintendenza ai Beni archeologici dell’Umbria. Questo il link per vedere il servizio trasmesso dal TG di Tele Galileo … https://youtu.be/B6AQaiS3exo