E’ stato presentato oggi il ricco programma del Carnevale che prenderà il via a San Sisto domenica 19 febbraio con la grande apertura alle 14,30 in Piazza Martinelli, la presentazione dei carri e la sfilata per le vie del quartiere. Sabato 25 febbraio, i carri si sposteranno in centro storico, portando tutta la loro allegria in Corso Vannucci. L’arrivo è previsto per le 10,30 in Piazza IV Novembre, dove i carri si lasceranno ammirare fino al pomeriggio alle 16,30, quando prenderà il via la sfilata fino a Piazza Italia. Ad accompagnarli il pubblico e i bambini di “Fantasie di Rio”, la sfilata in costumi brasiliani, organizzata dal Rione di Porta Eburnea. “Il Carnevale di San Sisto è il carnevale della città -ha detto il Sindaco Andrea Romizi in conferenza- è la festa che il quartiere di San Sisto ha voluto condividere con il resto di #Perugia, intorno alla quale si ritrova quel senso di appartenenza della comunità perugina, che è una.” Per l’Assessore Cristiana Casaioli “Il coinvolgimento delle scuole nel carnevale -ha sottolineato- è fondamentale per tramandare le tradizioni e il legame con il territorio. Famiglia, scuola e associazioni sono i protagonisti di questo percorso.” L’assessore ha quindi ribadito come l’attività comune e condivisa del Carnevale di San Sisto e di quello di Perugia in centro storico sia non solo un modo per rafforzare la tradizione carnascialesca della città, ma anche per rinsaldare i legami tra l’acropoli e la periferia.