Un falò fra cielo e acqua: il 25 Giugno sarà La Notte Romantica, la notte bianca degli innamorati, insieme alla tradizione del Corteo Storico e dell’accensione del Falò del Solstizio, ad aprire l’edizione di quest’anno della Festa delle Acque del lago e borgo di Piediluco (Umbria del Sud, Terni), in collaborazione con “I Borghi più belli d’Italia”

 

Nella terra di San Valentino, cullati dal fruscio delle acque del lago di Piediluco, gli innamorati saranno i protagonisti de “La Notte Romantica”, in collaborazione con il club de “I Borghi più Belli d’Italia” al quale la frazione in provincia di Terni ha aderito all’inizio di quest’anno, che segnerà l’apertura della Festa delle Acque di Piediluco 2016. La festa dedicata al Solstizio d’Estate ricorre puntualmente ogni anno sulle rive del bacino naturale dell’Umbria meridionale, ed ha come protagonista l’acqua, il fuoco, la terra e tutte le leggende che riportano ai miti della fertilità e della rinascita. Il fuoco e l’acqua, opposti tra loro s’incontrano al centro del lago per dar vita ad un falò enorme capace di illuminare la notte, creando un’atmosfera magica e intima al tempo stesso. Per il 2016 la Festa delle Acque prenderà avvio il 25 giugno per chiudersi il 3 luglio.

Candele, lanterne ed una cena a bordo di un battello per La Notte Romantica sulle acque del lago umbro

Saranno gli arcieri muniti di lance infuocate ad accendere il falò posizionato sulle acque durante la prima notte della Festa delle Acque del lago di Piediluco che si svolgerà il 25 giugno 2016. Da quel momento la serata prenderà avvio e gli innamorati potranno godere di una cena a lume di candela a bordo di un battello. Lo spettacolo previsto per richiamare le divinità della fertilità continuerà, in quella che sarà una vera e propria notte bianca per innamorati: i desideri di ciascuna coppia saranno sussurrati agli dei grazie allo Sky Lantern Show, lanterne infuocate che riscalderanno il cielo.