Giovedì 23 aprile alle ore 18 saranno inaugurati i restauri di tutti i dipinti murali e dei manufatti lapidei della chiesa di San Giovanni a Rocca San Zenone. I restauri, realizzati con il finanziamento della Fondazione Carit, sono iniziati nel 2004 e sono terminati nel 2015. Ad una prima fase di messa in luce delle superfici dipinte e di consolidamento, è seguita la fase del vero e proprio restauro, che ha interessato il vestibolo, tutte le pareti laterali dell’edificio e l’altare maggiore con il dipinto raffigurante “La Madonna col Bambino tra san Giovanni e san Rocco”. La Fondazione Carit si è dedicata in questi nove anni al completo recupero e alla valorizzazione di tutto il pregevole apparato decorativo, che va dal XV al XX secolo, ritenendolo di notevole interesse storico artistico.