Un’anticipazione di Umbrialibri 2014, mercoledì 19 novembre alle ore 21 al caffè letterario della Biblioteca comunale di Terni, con l’incontro serale di Alessandro Perissinotto che presenta il libro “Coordinate d’Oriente”. La presentazione è accompagnata da un concerto per pianoforte di Ilaria Violetti a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Giulio Briccialdi. Si entra nel vivo di UmbriaLibri 2014 a partire da giovedì 20 novembre e fino a domenica 23 novembre. Gli appuntamenti di questa edizione ternana sono in diversi luoghi della città: a partire dalla bibloteca comunale, il Pala Sì e il Caos per arrivare a toccare le librerie, la Casa delle Donne Palazzo di Primavara e CucinaA. Per l’occasione la biblioteca rimane aperta per gli eventi previsti, compresi i pomeriggi e le sere di venerdì di sabato. Per l’intero periodo di Umbrialibri Terni è possibile provare le Biciclette Parlanti (con partenza da piazza della Repubblica fino a sabato 22 e dal Caos la domenica 23 novembre) a cura dell’Associazione Letteratura Rinnovabile. Il prestito è gratuito, il tempo a disposizione 30 minuti.

L’edizione ternana di UmbriaLibri, che ruota intorno al tema Generazione Europa, si caratterizza anche per lo spazio dedicato ai bambini ed ai ragazzi con incontri, laboratori ed uno spettacolo. In particolare il 20 novembre, in occasione della giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, partono in bct gli incontri inseriti nel progetto sperimentale di promozione della lettura IN VITRO (ideato dal Centro per il libro e la lettura, Istituto autonomo del MIBACT: A ritrovar le storie, con Mirko Revoyera e Lettura e nuove tecnologie: dal testo al TagTool, un laboratorio di Hacklab Terni. Sempre in bct, dalle ore 16, si parla di Far crescere l’Italia che legge: il patto umbro per la lettura, a cura della Regione Umbria in collaborazione con Ambasciata USA in Italia, il Centro per il Libro e la Lettura, l’Associazione Italiana Biblioteche Sezione Umbria, che vede la partecipazione straordinaria di Beth Holland blogger di Edutopia della George Lucas Educational Foundation con un intervento sul futuro dell’apprendimento. La giornata si conclude con Storie sviolinate, spettacolo a cura di Roberta Rossi con accompagnamento musicale di Veronica Canestrini.