Nel primo pomeriggio, la Polizia di Stato ha arrestato un 50enne italiano – già noto in quanto pluripregiudicato – per il reato di furto aggravato. L’uomo è stato beccato poco dopo le ore 14.00, subito dopo aver forzato la porta d’ingresso di una cartolibreria a Foligno ed averne asportato il fondo cassa, dell’ammontare di poche decine di euro. Il ladro, tuttavia, non ha neppure avuto il tempo di allontanarsi, essendo stato immediatamente bloccato dagli Agenti.
Piombati addosso al 50enne, i poliziotti lo hanno accuratamente perquisito, trovandolo in possesso sia del fondo cassa appena rubato che degli arnesi da scasso di cui si era servito. Gli immediati, ulteriori, approfondimenti investigativi hanno permesso anche di individuare un testimone oculare. Pertanto, ultimati gli atti di rito, il 50enne è stato arrestato in flagranza per il reato di furto aggravato, mentre la somma asportata è stata restituita al titolare della cartolibreria. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto, nella giornata di domani si terrà l’udienza di convalida.

TERNANI SOBRI AL VOLANTE, NUMEROSI I CONTROLLI SOLTANTO UNA PATENTE RITIRATA