L’Anas ha rimosso altri cinque cantieri di manutenzione programmata in provincia di Terni. E’ stata infatti ripristinata la circolazione a quattro corsie sul viadotto Acqua e Olio”, sulla E45 a Terni, dove il transito era regolato a doppio senso di marcia su un’unica carreggiata per i lavori dell’impalcato.

Ripristinato quindi anche il transito dei veicoli provenienti dalla statale 675bis (il tratto che collega via delle Campore con la E45) e diretti a Perugia-Cesena.

Sulla strada statale 675 “Umbro Laziale” (direttrice Terni-Orte) Anas ha inoltre ripristinato la circolazione a quattro corsie in corrispondenza del viadotto “Montoro”. È infatti stato completato il primo stralcio dei lavori di ripristino strutturale e sono in fase di avvio quelli relativi al secondo stralcio che, nella prima fase, non interesseranno la piattaforma stradale.

Infine sono stati rimossi altri due cantieri di manutenzione programmata lungo la 675 per il risanamento profondo della pavimentazione, dove il transito era regolato a doppio senso di marcia su una carreggiata. Sono stati quindi riaperti gli svincoli di Terni nord e Terni ovest, mentre un terzo cantiere che interessa il tratto di San Liberato sarà rimosso nel pomeriggio di venerdì.

L’Anas ha reso noto che dopo l’esodo estivo riprenderanno gradualmente i lavori di riqualificazione previsti dal programma di manutenzione della rete stradale umbra, per un investimento complessivo di oltre 860 milioni di euro tra lavori ultimati, in corso e di prossimo avvio.