L’Usl Umbria 2 ha annunciato che proseguono le attività di contact tracing e le indagini epidemiologiche dopo i casi di positività al Covid riscontrati nel camping di Piediluco.

Il numero dei contagi è salito a 23 dai 16 di sabato scorso. Si tratta di ragazzi e bambini – spiega l’Usl – tutti giovanissimi, per lo più totalmente asintomatici o, in alcuni casi, paucisintomatici.