Sono 100 i tamponi eseguiti oggi dall’Usl Umbria 1 dopo che sette persone che hanno preso parte ad un matrimonio civile, lo scorso 10 luglio a Gualdo Tadino, sono risultate positive.

I test – che si aggiungono ai dieci eseguiti nei giorni scorsi – hanno coinvolto in particolare partecipanti al rito e personale del ristorante, tuttora in quarantena fiduciaria. I risultati si avranno domani mattina. La direzione sanitaria dell’Usl Umbria 1 sottolinea, in una nota, che la quarantena fiduciaria e il tracciamento hanno riguardato in tempo reale tutte le persone presenti alla cerimonia o coinvolte a vario titolo.

Sabato, appena è stata comunicata la notizia del primo caso di positività, il distretto dell’Alto Chiascio ha provveduto “immediatamente” ad identificare e tamponare le persone che aveva avuto il contatto più diretto con il soggetto positivo. Di queste dieci appunto, sette sono risultate positive.