Nel pomeriggio di sabato, i Carabinieri della Stazione di Fara in Sabina (Rieti) hanno arrestato una donna italiana del luogo, F.M., 26enne, per detenzione ai fini di spaccio di 108 grammi di cocaina. I militari hanno fermato la donna che, fin da subito ha evidenziato nervosismo destando i sospetti dei carabinieri. Incalzata dalle domande, dopo una iniziale reticenza, la giovane ha consegnato spontaneamente una modica dose di stupefacente e successivamente, a seguito di perquisizione domiciliare, è stata trovata in possesso di oltre 100 gr. di cocaina, un bilancino di precisione e la somma in contati di euro 220,00 euro, verosimile provento della vendita della polvere bianca.

TERNI: UN UOMO DI 51 ANNI TROVATO MORTO A PONTE CARRARA