Il primo per una donna colta da malore ed infortunatasi in un’area impervia del Parco della Cascata delle Marmore. Sul posto si è recata, con il personale del 118, la squadra del SASU di presidio in Valnerina che ha rapidamente raggiunto la paziente e, prestate le prime cure, è stata immobilizzata sulla speciale barella portantina in dotazione del SASU e trasportata fino all’ambulanza.

Il secondo intervento è stato in supporto dei colleghi delle Marche e dell’elisoccorso del 118, per una escursionista infortunatosi lungo il sentiero che da Forca Viola conduce ai laghi di Pilato.

Il Soccorso Alpino e Speleologico, raggiunta la donna, ha fornito l’esatta posizione all’elicottero e, prestate le prime cure, la paziente è stata stabilizzata sulla barella portantina e trasportata, fino al punto d’incontro con l’elisoccorso.