(ANSA) – PERUGIA, 10 LUG – Sarebbe stato un gesto volontario quello messo in atto da una ragazza di 17 anni morta dopo essere stata investita da un treno oggi poco prima delle 13 fra le stazioni di Ponte San Giovanni e Perugia.
Secondo quanto riferito dalla Polfer, che sta compiendo accertamenti sull’accaduto, la diciassettenne ha lasciato un biglietto di addio che è stato ritrovato sul posto dell’incidente, poi si sarebbe buttata sotto il treno Regionale che proveniva da Foligno ed era diretto a Perugia, dopo il transito del locomotore.