Ad un anno esatto dalla morte, avvenuta tra il 6 e il 7 luglio 2020, Terni ricorda Flavio Presuttari e Gianluca Alonzi, i due adolescenti di 16 e 15 anni deceduti entrambi nel sonno, la stessa notte, a seguito di un malore causato dall’assunzione di metadone.

Nella cattedrale di Santa Maria Assunta, mercoledì alle 18,30, si svolgerà infatti una messa in ricordo dei due ragazzi. A seguire è previsto un incontro presso l’oratorio con amici e parenti.

“Un modo per ritrovarsi e ricordarli – si legge in un messaggio postato sui social dallo stesso oratorio del duomo – ad un anno dalla loro tragica scomparsa”.

Per la morte di Flavio e Gianluca, lo scorso marzo, è stato condannato a sette anni e due mesi di reclusione, con rito abbreviato, Aldo Maria Romboli, il 41enne accusato di avere fornito loro il metadone. Morte come conseguenza di altro delitto e spaccio di stupefacenti le accuse che gli sono state contestate.