Un minorenne è stato arrestato dalla polizia in seguito a uno scippo in pieno centro a Bastia Umbra ai danni di una donna di 81 anni, che è caduta a terra ed ha riportato lesioni in varie parti del corpo. L’anziana stava tornando a casa dopo essere stata dal medico.

Lo scippatore le ha sottratto la borsa che conteneva effetti personali e 60 euro in contanti. Alcuni passanti l’hanno soccorsa allertando il 118 e il commissariato di polizia di Assisi.

La donna è stata accompagnata al pronto soccorso dove è stata medicata e il reposnabile è riuscito a fuggire.

Alle indagini hanno collaborato tutti i comparti del commissariato di Assisi, anche con poliziotti in borghese dell’ufficio anticrimine, la polizia scientifica e la polizia locale.

Le immagini della videosorverglianza sono state utili a risalire al minorenne, che è stato rintracciato nel corso di un servizio di controllo della zona della stazione ferroviaria di Bastia Umbra. Nei confronti del ragazzo, già noto alle forze di polizia per numerosi reati contro il patrimonio e la persona, il Gip presso il Tribunale dei minorenni di Perugia ha emesso la misura cautelare del collocamento in comunità.