Proseguono sulle strade statali dell’Umbria i lavori di manutenzione avviati da Anas: sono 19 – spiega una nota dell’azienda – gli interventi completati dall’inizio dell’anno ad oggi, 48 i cantieri in cui sono in corso attualmente i lavori.

In vista dell’esodo estivo, Anas ha dato indicazione alle imprese esecutrici di incrementare i turni di lavoro, anche nei giorni festivi e prefestivi, laddove possibile, nel rispetto dei contratti di lavoro e degli accordi sindacali di categoria, come ribadito in una riunione che si è tenuta ieri nella sede di Perugia.

In particolare, nei giorni scorsi è stato completato e rimosso un cantiere di otto chilometri sulla E45 tra Montecastrilli e San Gemini, dove è stato sostituito lo spartitraffico centrale con una barriera new jersey di ultima generazione progettata e brevettata da Anas, denominato Ndba (National Dynamic Barrier Anas).

Oggi sarà completato un cantiere di 4,5 chilometri sulla E45 a San Gemini, dove sono

stati risanati oltre 4 mila metri quadrati di muri di sostegno. Un altro cantiere analogo di 2,5 chilometri sarà ultimato entro il 16 luglio. Entro venerdì 9 luglio, sarà invece rimosso un cantiere di due chilometri sulla SS675 ‘Umbro Laziale’ a Narni, dove sono stati ammodernati gli impianti di illuminazione della galleria ‘Fornaci’.

Sempre sulla SS675, nei prossimi giorni sarà ridotto di circa un chilometro un cantiere di sostituzione delle barriere laterali di sicurezza.

Proseguono infine gli interventi di risanamento della pavimentazione, oltre 180 chilometri di carreggiata completati lungo la E45.