I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Poggio Mirteto, hanno denunciato in stato di libertà UN 30 enne di nazionalità nigeriana.

Lo stesso tre giorni fa, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di alcool, all’interno dell’abitazione di Stimigliano ove vive con un suo connazionale, ha distrutto alcuni suppellettili, si è impossessato di un coltello da cucina ed ha aggredito il suo coinquilino accusandolo di avergli nascosto le chiavi di casa, quindi si è allontanato velocemente facendo perdere le proprie tracce.

La vittima, ferita alla testa, ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari dell’Ospedale di Civita Castellana che lo hanno giudicato guaribile in sette giorni, mentre l’aggressore è stato deferito alla Procura della Repubblica di Rieti per lesioni personali e danneggiamento.