E’ stata riaperta nel tardo pomeriggio, in anticipo rispetto alle previsioni, la circolazione lungo la E45, a Terni, nell’ambito dei lavori di risanamento del viadotto ‘Acqua e olio’.

L’Anas ha infatti varato il nuovo impalcato in metallo che sostituirà il vecchio in calcestruzzo, già demolito, sulla carreggiata sud.

Il sollevamento della struttura, che ha un peso complessivo di 180 tonnellate, è stato fatto con due speciali gru telescopiche della portata di 500 tonnellate. Per consentire lo svolgimento delle operazioni è stata necessaria la chiusura al traffico dell’innesto tra la statale 75 Umbro Laziale e la E45, in entrambe le direzioni, a partire dalle 14 di oggi.