In preda ad un malore, aveva parcheggiato la sua auto lungo la Marattana ed aveva chiamato i soccorsi, ma la prima autoambulanza disponibile sarebbe arrivata da Montecastrilli e ci sarebbe voluto un po’ di tempo.

Nel frattempo, una pattuglia della Squadra Volante ternana che stava transitando sul posto, si è fermata attirata dai colpi di clacson dell’uomo accertandosi delle condizioni del 35enne ternano, che per fortuna non aveva fratture, né contusioni, ma lamentava un dolore al petto.

Dato che l’ansia del giovane aumentava, dopo qualche minuto di attesa, i poliziotti lo hanno accompagnato al Pronto Soccorso di Terni.

Fortunatamente si era trattato solo di un malore passeggero e, dopo gli accertamenti medici, il giovane è stato dimesso.