Nella giornata di ieri, in due distinte operazioni, i Carabinieri del Comando Compagnia di Terni hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica due persone per la detenzione illegale di armi od oggetti atti ad offendere, più nel dettaglio:
✓ verso il primo pomeriggio, in Terni, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Piediluco hanno proceduto nei confronti di un giovane 22enne di Terni il quale, nel corso di un controllo in strada Piano di Canale, a bordo della propria vettura, veniva trovato in possesso di una “katana” con la lama della lunghezza di circa 60 cm. trasportata nel baule posteriore, della quale il giovane non era in grado di giustificare la presenza o il possesso;
✓ nel corso del tardo pomeriggio, sempre in Terni, i militari della Sezione Radiomobile hanno proceduto nei confronti di un uomo 47enne, originario dell’India il quale, in evidente stato di ubriachezza, aggrediva il personale sanitario del locale Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile; a seguito della richiesta di intervento i Carabinieri, dopo essere riusciti a riportare alla calma lo straniero, lo bloccavano nell’intento di impugnare un taglierino che portava nascosto nella tasca dei pantaloni; per lui, oltre al deferimento per il porto di armi, è scattata la denuncia per ubriachezza.
Tutte le armi sono state sottoposte a sequestro.