▶ Da venerdì 28 maggio 2021 potranno aderire alla vaccinazione anche i Cittadini con età tra i 30-39 anni (1982 e il 1991) clicca sopra il testo per vedere i dettagli

Rimane APERTA la prenotazione per:

▶ Cittadini con età compresa tra 70 e 79 anni che non si sono ancora vaccinati presso il proprio medico di medicina generale
▶ Soggetti di età inferiore ai 60 anni con comorbilità (senza quella connotazione di gravità riportata per la fragilità) clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Cittadini con età tra i 60-69 anni (nati fra il 1952 e il 1961) clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Cittadini con età tra i 50-59 anni (nati fra il 1962 e il 1971) clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Cittadini con età tra i 40-49 anni (nati fra il 1972 e il 1981) clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Le categorie prioritarie previste dal Piano nazionale e precedentemente sospese:
- forze dell’ordine e servizi penitenziari
- personale docente e non docente della scuola e dell’università
Le prenotazioni, per il personale della scuola e dell’università, sono possibili sia dal portale dedicato che nelle farmacie.
▶ Soggetti appartenenti all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) clicca sopra il testo per vedere i dettagli

Rimane ATTIVA la prenotazione per le seguenti categorie:
a seguito dell’ordinanza nazionale n.6/2021 del Commissario per l’emergenza COVID-19 (leggi l’ordinanza)

▶ Over 80 (1941 e anni precedenti) clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Ospiti delle Strutture Semiresidenziali per non autosufficienti, sanitarie e socio-sanitarie
▶ Soggetti estremamente vulnerabili clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Operatori sanitari e socio-sanitari ancora non vaccinati e, a seguire, tutti coloro che operano in presenza presso strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private
▶ Soggetti delle categorie attualmente vaccinabili, risultati positivi al Covid-19 dai 90 ai 180 giorni dal riscontro della positività clicca sopra il testo per vedere i dettagli
▶ Caregiver e familiari conviventi clicca sopra il testo per vedere i dettagli

È SOSPESA la prenotazione della prima dose (verrà garantita la seconda dose) per le seguenti categorie:
a seguito dell’ordinanza nazionale n.6/2021 del Commissario per l’emergenza COVID-19 (leggi l’ordinanza)
▶ Studenti

Salvo casi specifici, per prenotare il cittadino avrà a disposizione due modalità:
1) Portale web: vaccinocovid.regione.umbria.it
▶ (istruzioni per prenotare online)
2) Presso tutte le farmacie

Il contingente dell’Esercito Italiano delle caserme di Foligno e Spoleto a supporto dei dieci team sanitari del distretto di Terni, diretti dal dr. Stefano Federici, operativi nel Punto Vaccinale Territoriale “Casagrande” in piazzale Bosco, a pochi passi dalla stazione ferroviaria. La squadra dell’Esercito Italiano è composta da un tenente medico e due sottufficiali infermieri, impegnati nell’inoculazione delle dosi vaccinali e da due militari che supportano la Protezione Civile e le associazioni di volontariato nelle attività di accoglienza dei cittadini. Da diversi mesi nel territorio della Usl Umbria 2 i militari dell’Esercito Italiano, con grande abnegazione e professionalità, stanno offrendo un prezioso supporto sia nelle attività vaccinali, all’interno delle sedi dell’azienda sanitaria e a domicilio per chi vive in zone disagiate, che nel settore della prevenzione nelle postazioni tamponi in modalità “drive through”. A loro viene rivolto un sentito ringraziamento dal direttore generale Massimo De Fino e dalla direzione strategica della Usl Umbria 2. Al punto vaccinale “Casagrande” di Terni, principale hub della regione Umbria inaugurato lo scorso 25 aprile, si eseguono quotidianamente circa 1500 vaccinazioni. Entro tre giorni verranno somministrate le dosi a tutti i soggetti prenotati della fascia di età compresa tra i 60 e i 69 anni.