Il questore di Perugia, Antonio Sbordone, ha adottato due provvedimenti di daspo a seguito del lancio di alcune bombe carta in occasione dei festeggiamenti in centro, lo scorso 2 maggio, in occasione della promozione in serie B dei grifoni.

Secondo quanto accertato dalla polizia lo scoppio di un petardo di “rilevante potenzialità” ha provocato l’ustione ad una gamba ad una donna.

I due provvedimenti prevedono, rispettivamente per tre anni e per un anno e tre mesi, il divieto di accesso su tutto il territorio nazionale ai luoghi in cui si svolgono incontri di calcio