Sono stati quasi tutti “riprotetti” sugli autobus i passeggeri che si trovavano sui treni coinvolti nello stop alla circolazione ferroviaria sulla linea Orte-Ancona che si è reso necessario per svolgere i controlli dopo la scossa di terremoto 3.9 a Gubbio.

Dalle ore 13.36 – fanno sapere le Fs – è ripresa la circolazione dei treni a velocità di linea sulla tratta Perugia-Città di Castello.

Alle ore 14.12 riattivata la tratta PM Galleria-Fabriano. Alle ore 14.10 i viaggiatori del treno IC 534 sono stati trasferiti su un autobus a bordo del quale hanno ripreso il loro viaggio.

Le previsioni di riattivazione per la cosiddetta “zona rossa” (divieto di circolazione) fra PM Galleria e Nocera Umbra sono per le ore 19. I viaggiatori dell’ IC 588 (100 persone) e 585 (78) raggiungeranno Fabriano a bordo di un bus.

Le persone a bordo del Regionale 4153 (150 viaggiatori) fermo a Fossato sono stati assistiti con un autobus per Roma e quelli del Regionale 4152 (110i) andranno in bus da Foligno ad Ancona.