Carreggiata nord della E45 bloccata per una ventina di minuti stamani alle porte di Perugia nell’ambito delle proteste del mondo della ristorazione per la situazione economica legata al Covid e per chiedere la riapertura delle attività. La circolazione è poi tornata alla normalità.

Il blocco è stato attuato nella zona di Ponte San Giovanni da sette-otto auto. E’ intervenuto personale della digos della questura di Perugia che ha identificato i manifestanti.