Ieri pomeriggio a Terni in via Pacinotti, i Carabinieri, hanno arrestato in flagranza di reato di “spaccio di sostanze stupefacenti”: T.L., nato in Tunisia nel 1970 ma domiciliato a Terni e già noto alle Fozre dell’ordine, il tunisino è stato sorpreso nell’atto di cedere cocaina (grammi 0,3) ed eroina(grammi 0,3) ad un coetaneo italiano, anchegli già noto alle Forze dell’ordine; le successive perquisizioni personale e domiciliare hanno permesso di trovare ulteriori 27 involucri contenenti eroina per un peso complessivo di 11 grammi, 10 involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di 3 grammi e hashish per un peso complessivo di 3 grammi, la somma in contanti di 1525€ divisi in banconote di vario taglio. A carico dell’uomo italiano è stata contestata la violazione amministrativa della detenzione ai fini di uso personaleL’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione e sotoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa del processo disposto con il rito direttissima.