Nonostante una misura cautelare di divieto di avvicinamento emessa nei suoi confronti, avrebbe continuato a perseguitare la moglie dalla quale si era separato. Protagonista un cittadino italiano 40enne che è stato arrestato dalla polizia, a Foligno.

L’uomo avrebbe continuato a perseguitare la donna con minacce e molestie.

La polizia di Stato, con il coordinamento dell’autorità giudiziaria spoletina, ha seguito la delicata vicenda in tutte le sue fasi, fino a quando il Tribunale ha emanato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, eseguita dai poliziotti del locale commissariato.