Attività amministrativa ancora in parte bloccata all’Usl Umbria 2, dopo l’attacco informatico che domenica mattina ha colpito la rete aziendale e parte dei server e dei pc che garantiscono i servizi digitali.

Prosegue da parte dei tecnici il ripristino graduale degli stessi servizi.

In particolare nella giornata di oggi – secondo alcune informazioni – hanno ripreso a funzionare le firme digitali, permettendo così di siglare i referti in sospeso.

Secondo l’azienda questo lavoro di ripristino sta avvenendo in maniera “abbastanza veloce e ottimale”, ma saranno necessari ancora alcuni giorni prima che i malfunzionamenti provocati dall’attacco – di tipo ‘ransomware’ – vengano del tutto risolti. Nel frattempo proseguono le indagini della polizia postale.