Oltre 80 orologi sono stati trovati dalla polizia, a Perugia, in seguito ad un intervento in un appartamento dove era stata segnalata una lite fra due persone. Il possessore, un uomo originario di Napoli, di 41 anni, è stato denunciato per ricettazione.

Al loro arrivo sul posto gli agenti hanno trovato, all’esterno dell’appartamento, solo il quarantunenne, il quale ha riferito di avere avuto una lite con il suo coinquilino, un italiano di 46 anni.

Durante un controllo nell’abitazione, i poliziotti hanno trovato gli orologi, anche di marche importanti, in una borsa, nella camera da letto dell’uomo, insieme ad alcuni utensili come varie tipologie di cacciaviti. Sul loro possesso lo stesso avrebbe fornito versioni discordanti.