Alle ore 20 di ieri sera, il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è stato allertato dai Carabinieri Orvieto per una donna dispersa.

Sul posto si sono recate 5 squadre del SASU, composte da tecnici operatori e sanitari e dal personale esperto in ricerca come i tecnici di ricerca e un coordinatore di ricerca del SASU esperti in cartografia.

Grazie alle consolidate tecniche di ricerca degli operatori del SASU, dopo tre ore di ricerca, alle 23:30, la donna è stata individuata in località Bagni, in un’area boschiva, ed è stata subito presa in carico dai sanitari del SASU.

Accertate le condizioni di salute, la donna è stata recuperata e trasportata con il mezzo del SASU fino all’ambulanza del 118.

Sul posto anche i Carabinieri, la Protezione Civile e i Vigili del fuoco.